Cos'è la psoriasi e come inizia la manifestazione della malattia?

Le malattie della pelle sono sempre sgradevoli e antiestetiche. Non andare in spiaggia, né indossare abiti aperti, soprattutto in estate. Dobbiamo nascondere le zone doloranti sotto i maglioni a maniche lunghe, quando fuori ci sono +30°C. La malattia della pelle più problematica è la psoriasi, che si manifesta come brutte chiazze rosse squamose che sporgono sopra la superficie del derma.

Questo disturbo è piuttosto raro: solo il 4% delle persone che vivono sulla Terra ne è suscettibile, tuttavia è sufficiente. La cosa più triste è che la malattia è incurabile. Sebbene la malattia non sia comune, ma come inizia la psoriasi, è consigliabile conoscere per riconoscere la patologia in tempo e prevenire gravi complicazioni che la malattia comporta se non viene trattata.

Cos'è la psoriasi?

psoriasi al gomito

Questa patologia cutanea ha una natura non infettiva, cioè non è contagiosa. Le cause dell'insorgenza della malattia non sono ancora del tutto comprese, ci sono solo supposizioni. La malattia si manifesta con la comparsa sulla superficie della pelle di macchie rosse convesse (placche psoriasiche) di varie dimensioni, ricoperte di croste.

La malattia si manifesta all'improvviso. Può manifestarsi in persone di diverse categorie di età, tuttavia, la popolazione maschile ha molte volte più probabilità di essere colpita e non solo gli uomini più anziani possono lamentarsi della loro psoriasi, ma i giovanissimi non sono immuni dalla comparsa di una malattia spiacevole . No, la malattia non rappresenta una minaccia per la vita, ma non è nemmeno piacevole, poiché la psoriasi non può essere curata. Puoi sopprimere i suoi sintomi solo con l'uso di farmaci appropriati, anche per molto tempo. Ma, di tanto in tanto, purtroppo, la malattia si fa sentire.

Se la psoriasi non viene curata o trattata in modo inadeguato, può dare complicazioni pericolose, portando persino una minaccia alla vita. Con una mancanza di trattamento, la malattia può essere complicata:

  1. La psoriasi pustolosa, che è spesso accompagnata da sepsi, quindi, con il decorso delle complicanze, è possibile un esito letale.
  2. Artrite psoriasica, cioè danni alle articolazioni, non solo piccole, ma anche grandi, nonché alle articolazioni della colonna vertebrale. Non solo le articolazioni stesse sono danneggiate, ma anche i tessuti circostanti (cartilagine e tendini). La malattia procede molto rapidamente e dopo un paio d'anni può trasformare una persona in una persona disabile immobilizzata.
  3. Cambiamenti patologici nel cuore e nei vasi sanguigni, che compaiono a causa della ridotta circolazione sanguigna e della mancanza di nutrizione del muscolo cardiaco. Sullo sfondo della psoriasi, possono verificarsi varie malattie del sistema cardiovascolare, come quelle pericolose come l'infarto del miocardio. E anche tra i giovanissimi.
  4. cambiamenti nel cuore e nei vasi sanguigni nella psoriasi
  5. Patologie renali. Le placche psoriasiche compaiono sulle mucose degli organi genito-urinari, con conseguente presenza di proteine nel sangue e nelle urine.
  6. L'aspetto intorno alla pupilla di un bordo rosso doloroso. La complicazione della psoriasi sugli organi visivi si manifesta con la congiuntivite, un processo infiammatorio dell'iride o della sclera.

Inoltre, con la psoriasi, possono verificarsi complicazioni nel fegato, nella ghiandola tiroidea, ecc.

Per evitare queste gravi patologie, ai primissimi sintomi della malattia, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico. Per fare ciò, è necessario avere un'idea di come inizia la psoriasi e quali sono i suoi sintomi.

Quali sono le presunte cause della malattia

Come accennato in precedenza, le cause di questo disturbo non sono completamente comprese. Si ritiene che uno dei principali fattori nell'insorgenza della patologia sia una predisposizione ereditaria. Si presume inoltre che la malattia possa essere scatenata da:

  • Errori alimentari. Una dieta squilibrata e malsana che provoca un eccesso di grasso corporeo, così come l'abuso di tabacco e alcol può essere una delle cause di un problema della pelle chiamato psoriasi.
  • Stanchezza cronica, depressione, tensione nervosa, stress costante. La malattia è una di quelle che sono considerate malattie "sulla base dei nervi".
  • stanchezza cronica con psoriasi
  • Patologie della pelle, danni alla pelle, piccole ferite e graffi, nonché precedenti ustioni.
  • Disturbi metabolici, insufficienza ormonale e disfunzione del tratto gastrointestinale;
  • Radiazioni ultraviolette. Un terzo di quelli con psoriasi crede che la causa del loro disturbo sia l'esposizione prolungata al sole aperto.
  • Alcuni farmaci utilizzati nel trattamento delle malattie della pelle, soprattutto se questi farmaci vengono prescritti indipendentemente all'insaputa del medico.
  • Varie infezioni, se l'immunità di una persona è indebolita. Un semplice mal di gola o un raffreddore possono scatenare la psoriasi se il sistema immunitario non funziona.

I pazienti che soffrono di una deficienza del sistema immunitario sono i più suscettibili all'insorgenza della malattia. Molto spesso, la psoriasi può verificarsi sullo sfondo di:

  1. AIDS o infezione da HIV;
  2. Tumore maligno;
  3. Linfogranulomatosi e leucemia;
  4. Patologie endocrine gravi, ecc.

Succede anche che una malattia possa manifestarsi senza una ragione apparente, e spesso bisogna chiedersi da dove provenga e quali fattori l'abbiano provocata. E molto spesso rimane un mistero.

In quali fasi è suddivisa la psoriasi?

La malattia è divisa in più fasi, che dipendono direttamente da quale area della pelle è interessata dalle placche psoriasiche.

  • Il primo stadio, cioè una forma lieve, si riferisce al grado della malattia quando meno del 3% dell'intera superficie della pelle è coperto da macchie psoriasiche.
  • Il secondo stadio è caratterizzato dalla moderata gravità del decorso della malattia. In questa fase, è interessato dal 3 al 10% della pelle.
  • Il terzo stadio corrisponde al 10% della superficie del derma e oltre. In questa fase, si verificano più spesso le complicazioni sopra elencate.

La malattia può iniziare improvvisamente, quindi, per essere all'erta, è necessario sapere quali sintomi corrispondono al primo stadio della psoriasi, poiché un trattamento tempestivo aiuterà a liberarsi di molti problemi e a dimenticare l'esistenza della malattia per un a lungo.

I principali sintomi della fase iniziale della psoriasi

Come riconoscere precocemente la psoriasi? Per fare ciò, è necessario immaginare quali sintomi accompagnano l'insorgenza della malattia.

I sintomi possono essere sia generali che locali, a seconda di dove si verifica la patologia. L'insorgenza della malattia è caratterizzata da:

  • Malessere generale, debolezza, perdita di forza;
  • Apatia o depressione;
  • Stanchezza cronica, depressione, irritabilità.

Tuttavia, tali sintomi possono corrispondere ad altri disturbi, quindi è piuttosto difficile riconoscere la psoriasi da questi sintomi.

Il principale sintomo caratteristico della patologia è la comparsa di un'eruzione cutanea che può verificarsi in qualsiasi parte del corpo (schiena, braccia, gambe, ginocchia e gomiti, persino unghie). Inizialmente, l'eruzione cutanea non differisce in alcun segno e può essere scambiata per qualsiasi altra malattia della pelle. Inoltre, iniziano a comparire noduli (papule) che, per così dire, si elevano sopra la superficie della pelle. All'inizio sono molto piccoli e hanno una superficie lucida e liscia. Tali noduli possono corrispondere ad altre patologie cutanee, ad esempio neurodermite o lichen planus, quindi, senza ricerche appropriate, non si può essere sicuri che si tratti di un'eruzione psoriasica.

eruzione cutanea con psoriasi

Dopo alcuni giorni, le papule iniziano a staccarsi, mentre le aree malate della pelle iniziano a prudere in modo che non ci sia riposo né di giorno né di notte. In genere, i pazienti iniziano a graffiare l'area interessata, provocando lividi.

Le croste si rimuovono facilmente e sotto puoi vedere uno strato di pelle molto sottile, leggermente umido e lucido.

A seconda della natura dell'eruzione cutanea, la psoriasi è:

  1. Pustoloso, cioè la testa della papula ha una cavità piena di una formazione purulenta. Questo tipo di disturbo deriva da un'infezione attraverso microfratture che compaiono a causa della pelle secca.
  2. Non pustoloso, in cui la papula è intatta, senza elementi aggiuntivi.

Quali ulteriori sintomi possono indicare l'insorgenza della malattia

Oltre all'eruzione cutanea, possono comparire altri sintomi che segnalano l'insorgenza della malattia. La psoriasi può segnalare la sua insorgenza:

  • L'emergere dell'encefalopatia, cioè l'interruzione del cervello. Possono verificarsi anche convulsioni simili a crisi epilettiche.
  • Una forte diminuzione del peso, che è il risultato di disordini metabolici. La perdita di peso porta a atrofia muscolare e debolezza generale del corpo.
  • Malfunzionamento del sistema linfatico, manifestato da un aumento dei linfonodi, principalmente nelle regioni inguinale e femorale.
  • L'eruzione cutanea delle placche psoriasiche sulle superfici degli organi interni, che porta a una violazione della loro funzione.
consultare un medico per la psoriasi

È abbastanza difficile diagnosticare la malattia nelle fasi iniziali, ma deve essere fatto, quindi, se sono presenti uno o più dei sintomi di cui sopra, dovresti consultare un dermatologo. Una diagnosi tempestiva corretta e la nomina di un trattamento adeguato sono la chiave per un'ulteriore qualità della vita.

Sintomi iniziali della psoriasi di varie parti del corpo

La sintomatologia di una malattia che appare in diverse parti del corpo differisce significativamente l'una dall'altra.

Psoriasi del cuoio capelluto

La più spiacevole è la psoriasi del cuoio capelluto. Si manifesta nell'aspetto delle placche psoriasiche, che sono piuttosto difficili da trattare a causa della presenza di capelli (in questo caso, non è sempre possibile utilizzare mezzi convenzionali per curare la malattia: unguenti, gel). Inoltre, questo tipo di disturbo è irto di una transizione verso parti aperte della testa, ad esempio orecchie, collo, viso. La patologia si manifesta come desquamazione, simile alla seborrea o alla forfora, prurito insopportabile, soprattutto dopo l'uso di shampoo, comparsa di protuberanze in luoghi di grande accumulo di squame.

psoriasi del cuoio capelluto

Psoriasi delle estremità delle mani e dei piedi

Un decorso grave è caratterizzato da psoriasi delle estremità. In tutti, si manifesta individualmente, ma il più delle volte ci sono macchie rosse squamose di varie dimensioni, accompagnate da gonfiore, su cui compaiono crepe, cicatrici e calli. La pelle delle estremità si ingrossa, il che complica notevolmente il trattamento.

Psoriasi ungueale

La fase iniziale di questo disturbo può essere confusa con un fungo del chiodo. La lamina ungueale cambia colore, esfolia, si ispessisce, diventa a coste e successivamente si allontana. La pelle sotto l'unghia si ricopre di macchie psoriasiche rosse. Questo tipo di psoriasi è anche abbastanza difficile da curare.

Psoriasi dell'addome

Un'eruzione psoriasica può verificarsi ovunque. I luoghi più comuni di "lussazione" della psoriasi sono il torace e l'addome. Le eruzioni psoriasiche iniziali sull'addome, specialmente nei bambini, possono essere confuse con un'altra malattia della pelle, come il comune calore pungente, pertanto sono necessari studi clinici speciali per una diagnosi accurata.

Come inizia la malattia nei bambini

psoriasi in un bambino

Nei bambini, le eruzioni cutanee possono comparire anche in aree diverse. Particolarmente colpiti sono il cuoio capelluto, le ginocchia e i gomiti. Meno comunemente, le placche compaiono sull'addome e sul torace.

All'inizio, il corpo del bambino è coperto da una piccola eruzione cutanea rossa, che poi si trasforma in puntini, delineati con un contorno distinto, eventualmente ricoperti di squame.

La malattia dei bambini, fondamentalmente, procede senza complicazioni e scompare dopo un paio di settimane, tuttavia, molti bambini soffrono molto a causa della presenza di una malattia, che può causare in loro un disturbo mentale, quindi, se un bambino sviluppa la psoriasi, è necessario iniziare una lotta tempestiva con la malattia per non portarla all'ultimo stadio, quando diventa problematico curare la malattia.

Trattamento precoce della psoriasi

È possibile guarire completamente la psoriasi nella fase iniziale? Prima viene avviato il trattamento della malattia, più efficace sarà sia nell'adulto che nel bambino e non si trasformerà in forme più gravi, tuttavia, vale la pena ricordare che la malattia è incurabile e le misure terapeutiche sono mirate solo all'eliminazione dei sintomi. Di tanto in tanto ci saranno periodi di esacerbazione, che di solito cadono nel periodo primaverile-autunnale.

Oggi esistono molti farmaci che possono fermare la progressione della malattia, impedendole di cronicizzarsi. Molti di loro ti aiuteranno a dimenticare l'esistenza della malattia per molto tempo.

Nelle prime fasi, l'uso dei seguenti agenti non ormonali sarà efficace:

  1. Unguento salicilico con effetti esfolianti, antinfiammatori, astringenti e altri;
  2. Unguento allo zinco, che non solo allevia l'infiammazione, ma favorisce anche l'essiccazione;
  3. Pasta di zinco salicilico;
  4. Un agente antimicotico che allevia anche l'infiammazione e ha un effetto antibatterico;
  5. Unguento a base di catrame di betulla, pino, ginepro, ecc. ;
  6. Una crema che ripristina le cellule del derma, eliminando definitivamente i principali sintomi della malattia (prurito, desquamazione, ecc. );
  7. Unguento su una base solida.

Oltre a quanto sopra, ci sono agenti ormonali che alleviano molto rapidamente i sintomi, tuttavia, lo svantaggio di tali farmaci è che il corpo si abitua rapidamente a loro e smettono di funzionare. Inoltre, questi medicinali hanno molti effetti collaterali e possono danneggiare se usati sconsideratamente, quindi, prima di iniziare la terapia con un farmaco ormonale, è necessario consultare uno specialista che prescriverà correttamente il dosaggio e la durata dell'uso. L'uso aiuterà ad eliminare istantaneamente tutti i sintomi della psoriasi, tuttavia, tutti questi fondi non sono adatti per l'uso a lungo termine.

il medico esamina la schiena per la psoriasi

Esistono metodi fisioterapici per il trattamento della malattia che, in combinazione con la terapia farmacologica e l'aderenza a una dieta speciale, daranno buoni risultati.

Se la psoriasi viene diagnosticata in tempo e viene avviato un trattamento adeguato tempestivo, è possibile tornare rapidamente al solito ritmo, dimenticando l'esistenza di un disturbo spiacevole che può rovinare la vita di qualsiasi persona.