Trattamento della psoriasi sulle unghie

psoriasi sulle unghie

La psoriasi delle unghie o l'onychia psoriasica è raramente primaria. Di solito questa forma si sviluppa sullo sfondo di una malattia già esistente. Circa il 10% dei pazienti con psoriasi ne soffre. È interessante notare che le lesioni delle unghie sono più spesso associate a danno articolare psoriasico. Un'altra caratteristica è la lesione predominante delle unghie sulle mani.

Cause della psoriasi sulle unghie

La psoriasi delle unghie è una malattia cronica della pelle di natura autoimmune (con un'allergia ai propri tessuti). La malattia non è stata completamente studiata, ci sono molte macchie bianche. Ma è noto per certo che l'ereditarietà gioca un ruolo importante nel suo sviluppo: in una famiglia, spesso più persone soffrono di questa dermatosi non contagiosa. Negli ultimi anni, le ipotesi sull'importanza primaria dell'ereditarietà sono state confermate da studi genetici, ovvero la presenza di geni speciali.

La psoriasi di qualsiasi localizzazione può diffondersi in tutto il corpo, quindi non ritardare il trattamento.

Ma non tutti coloro che hanno un'eredità gravata si ammalano. Ciò richiede anche l'influenza di alcuni fattori generali e locali. I fattori comuni (che interessano tutto il corpo) che contribuiscono allo sviluppo della psoriasi ungueale includono:

  • eventuali malattie croniche e focolai di infezione;
  • malattie endocrine e allergiche;
  • mangiare solo cibi ipercalorici;
  • bere regolarmente, fumare;
  • stress emotivo costante, stress, duro lavoro fisico;
  • mancanza di attività fisica, eccesso di peso corporeo;
  • violazione del regime di "veglia-sonno";
  • violazione della circolazione periferica - con aterosclerosi delle estremità, obliterazione dell'endarterite, ecc . ;
  • anemia: la nutrizione delle unghie è disturbata;
  • psoriasi esistente di qualsiasi forma, in particolare l'artrite psoriasica.

Fattori locali (non meno importanti):

  • infezioni della pelle, soprattutto fungine, con danni alle unghie;
  • eventuali effetti meccanici e chimici sulle unghie.

Se esposto a diverse cause, il metabolismo e l'immunità sono disturbati. Il corpo inizia a rifiutare le proprie cellule, il che porta alla comparsa di un processo infiammatorio psoriasico nell'area dell'unghia. È importante notare il problema in tempo, consultare un medico e iniziare a curare la malattia.

I sintomi della psoriasi sulle unghie

La psoriasi delle unghie si sviluppa più spesso con le lesioni psoriasiche già esistenti delle articolazioni. Molto meno spesso, complica il decorso delle forme cutanee di questa malattia.

La psoriasi sulle unghie delle mani è più comune, procede lentamente e impercettibilmente. La lamina ungueale si ispessisce gradualmente a causa della rapida cheratinizzazione degli strati superficiali. Uno dei primi sintomi della psoriasi ungueale è la comparsa sulle unghie di singole macchie bianche o linee longitudinali, nonché impronte puntiformi che sembrano iniezioni. A poco a poco, l'intera unghia è coperta da tali fosse (un sintomo di un ditale).

Con la diffusione della psoriasi ungueale, viene colpita la matrice ungueale (la zona di crescita è responsabile della formazione dei tessuti della lamina ungueale), che porta allo scioglimento dei tessuti dell'unghia - onicolisi. Il processo inizia con la comparsa di un bordo giallo-marrone sul bordo libero della lamina ungueale. Quindi il piatto viene separato dal letto. Cambiano colore, spessore, consistenza e forma. La sua superficie diventa irregolare, bruno-grigiastra o gialla. Un'ulteriore distruzione della placca porta alla sua atrofia (riduzione del volume) o ipertrofia (aumento del volume). Spesso assume la forma del becco di un rapace. La condizione può essere complicata da un forte prurito.

sintomi di psoriasi sulle unghie

Con la sconfitta del letto ungueale (uno strato di tessuto connettivo sotto la lamina ungueale), si sviluppa l'ipercheratosi subungueale - un ispessimento della lamina. Macchie simili a olio compaiono sotto la piastra (fenomeno macchia d'olio).

come appare la psoriasi sulle unghie

Emorragie petecchiali singole o multiple compaiono anche sulle unghie. Al loro posto, a volte compaiono strisce longitudinali marroni, che indicano anche un'emorragia.

psoriasi sulle unghie

La psoriasi delle unghie sulle gambe è meno comune. Le sue manifestazioni sono le stesse delle mani. Ma questa forma della malattia a volte è difficile da distinguere da un'infezione fungina, che ha manifestazioni simili. A volte le lesioni psoriasiche alle gambe sono combinate con quelle fungine.

psoriasi sulle unghie dei piedi

La psoriasi delle unghie può essere accompagnata da infiammazione della pelle e dei tessuti periungueali attorno alla lamina ungueale - paronichia psoriasica. Quando si attacca un'infezione, l'infiammazione dell'area interessata diventa purulenta.

Come distinguere la psoriasi delle unghie da un fungo

  • il fungo è una malattia infettiva che compare dopo aver indossato le scarpe di qualcun altro, aver visitato una sauna o una piscina, ecc. ; a differenza del processo psoriasico fungino non è contagioso;
  • il fungo colpisce spesso le unghie dei piedi e la dermatosi non contagiosa sulle mani;
  • il fungo colpisce più spesso le unghie delle dita estreme (1° e 5°) e il 1° dito, poiché sono loro che sono più feriti quando si indossano le scarpe ea casa; il processo psoriasico colpisce tutte le unghie delle mani o dei piedi; il danno selettivo alle unghie consente di distinguere i sintomi di queste malattie;
  • l'aspetto delle lesioni fungine si può distinguere anche da quelle psoriasiche: il fungo provoca un ispessimento o una deformazione della lamina ungueale, e la dermatosi non contagiosa ne provoca il distacco dal letto ungueale;
  • se è impossibile distinguere dalla clinica, la presenza di un processo autoimmune è determinata da un esame del sangue e un pezzo di tessuto viene prelevato mediante biopsia per l'esame istologico: questo è il metodo più accurato, poiché il tipo di tessuti interessati dal il fungo e il processo psoriasico al microscopio sono diversi.

Fasi della psoriasi ungueale

La psoriasi delle unghie procede inizialmente lentamente e impercettibilmente. Come con altre forme, il flusso è suddiviso nelle seguenti tre fasi:

  • iniziale o progressivo: tutti i sintomi aumentano lentamente; il trattamento tempestivo della psoriasi delle unghie interrompe la progressione e trasferisce il corso alla fase successiva;
  • stazionario: questa fase può essere determinata dal fatto che la malattia non progredisce, ma non diminuisce nemmeno; questa fase può durare a lungo;
  • regressivo: i sintomi scompaiono gradualmente; con un trattamento adeguato, viene ripristinato l'aspetto dell'arto.

Metodi per il trattamento della psoriasi sulle unghie

La domanda su come curare la psoriasi delle unghie non vale la pena. Questa è una malattia cronica che non può essere completamente curata. Ma è del tutto possibile prevenire una ricaduta. Affinché il trattamento della psoriasi ungueale sia efficace, deve essere completo e sistematico. Dovrebbe includere:

  • cambiamenti nello stile di vita;
  • dieta;
  • terapia farmacologica (farmaceutica);
  • metodi moderni di trattamento non farmacologico;
  • metodi di trattamento tradizionali orientali;
  • rimedi popolari.

Quali farmaci aiuteranno ad eliminare la ricaduta

Il trattamento farmacologico della psoriasi delle unghie è un compito piuttosto complicato, che richiede un approccio individuale del medico a ciascun paziente. Come trattare la psoriasi delle unghie, il medico decide dopo l'esame, tenendo conto della forma della malattia, della presenza o assenza di lesioni di altri organi e sistemi, nonché delle malattie concomitanti. Prescritto localmente:

  • unguenti e creme che inibiscono la proliferazione (moltiplicazione troppo rapida) delle cellule formate nella matrice; i farmaci sono tossici, possono irritare la pelle sana nella zona dell'unghia;
  • unguenti, creme e soluzioni corticosteroidi sopprimono l'infiammazione, il prurito e la proliferazione;
  • unguento salicilico 1% - rimuove le cellule morte, ha effetti antibatterici e antimicotici;
  • preparati di catrame - ha un effetto detergente e restitutivo;
  • unguenti e creme con un analogo sintetico della vitamina D calcipotriolo;
  • agenti combinati - unguenti, creme e soluzioni, che includono agenti antipsoriasici di diversi gruppi.

I farmaci generali (sistemici) sono prescritti per gravi lesioni delle unghie, che sono accompagnate da infiammazione, prurito e dolore.

Metodi moderni di trattamento non farmacologico della psoriasi ungueale

Esistono molti trattamenti moderni non farmacologici per i processi psoriasici. I più efficaci sono:

  • PRP - terapia relativamente di recente è stato riscontrato che le piastrine (piastrine) sono attivamente coinvolte nella riparazione dei tessuti; la metodica consiste nell'introdurre nelle zone interessate delle lamine ungueali il sangue arricchito di piastrine del paziente prelevato dalla sua vena; un effetto positivo del corso del trattamento è notato da tutti i pazienti; vengono trattati anche casi avanzati di psoriasi ungueale;
  • autoemoterapia - iniezione intramuscolare del sangue del paziente prelevato da una vena; il metodo non è nuovo, ma continua ad essere utilizzato, poiché aiuta a guarire e prevenire le ricadute;
  • erboristeria: i moderni regimi di trattamento farmacologico di solito includono rimedi erboristici appositamente selezionati che possono potenziare (migliorare) l'effetto dei farmaci; questo aiuta a ridurre il carico di farmaci sul corpo del paziente.

Trattamenti orientali tradizionali

In Oriente, in Cina e in Tibet, si ottiene una remissione stabile con l'aiuto della riflessologia (RT) - agendo sui punti di agopuntura attivi (AT), associati riflessivamente a vari organi e tessuti.

I medici dell'antica Cina hanno capito che era impossibile curare la psoriasi delle unghie, ma le sue ricadute sono state curate con successo. Pertanto, è stata prestata molta attenzione non solo al trattamento, ma anche alla prevenzione delle esacerbazioni. Nella loro pratica, hanno utilizzato varie tecniche di RT: agopuntura (agopuntura), cauterizzazione con sigarette di assenzio, esposizione all'AT con il vuoto (terapia del vuoto), digitopressione, inclusa l'AT sul padiglione auricolare, ecc. I risultati di questo trattamento sono impressionanti.

Tutte queste tecniche sono utilizzate con successo oggi. Ma dovresti sapere che un allenamento di alta qualità in riflessologia può essere svolto solo in cliniche cinesi o tibetane. Nelle mani di un vero maestro, il metodo RT può curare la recidiva della psoriasi ungueale senza l'uso di farmaci. I corsi anti-recidiva di RT consentono ai pazienti di dimenticare le esacerbazioni per molto tempo.

Trattamento della psoriasi nota con metodi popolari

Con la psoriasi delle unghie vengono utilizzati anche rimedi popolari. Ma non puoi usarli senza consultare un dermatologo. Il processo psoriasico è insidioso: alla minima violazione delle regole di trattamento, la sua progressione può essere accelerata. I rimedi popolari correttamente prescritti non danno effetti collaterali, possono essere usati sia come parte di un trattamento complesso che in modo indipendente (con un decorso lieve). I seguenti rimedi popolari aiuteranno a curare una ricaduta a casa:

  • comprime (applicazioni) da un decotto di foglie di alloro; viene preparato un decotto al ritmo di 15-20 foglie per litro d'acqua; va tenuto a bagnomaria per mezz'ora; dopo averlo filtrato, il brodo viene raffreddato e utilizzato per gli impacchi; adatto alle infiammazioni dei tessuti periungueali, in quanto svolge un'azione antisettica e antinfiammatoria;
  • unguento salidolo; mescolare in parti uguali salidolo medico (acquista in farmacia) e vaselina; dopo aver ottenuto una massa omogenea, applicare sulle unghie interessate 2-3 volte al giorno per tre settimane; promuove una rapida pulizia, previene lo sviluppo di complicazioni.